Home » Benessere » Ecco quali danni causa lo stress al cervello

Ecco quali danni causa lo stress al cervello

Lo stress non è una moda, né un modo di dire. Esiste veramente una condizione di pressione globale soprattutto nella società moderna che va sempre di fretta, ed è vero che questa condizione può avere ripercussioni gravi su corpo e mente. Principalmente lo stress colpisce il cervello, e lo fa impazzire al punto tale da fargli “immaginare” malattie che non ci sono. I disturbi psicosomatici sono proprio questo: malattie che sentiamo addosso, con tutti i sintomi, pur non avendole. E nel 90% dei casi sono scatenate dallo stress.

Panico, dolore ma anche gravidanze inesistenti

Succede spesso nei bambini che non vogliono andare a scuola (e che inventano il mal di pancia, sentendone davvero i sintomi), succede nelle persone reduci da incidenti o altri traumi il cui cervello inventa malattie che impediscano loro di tornare in certi posti o rifare certe azioni traumatiche. Può succedere anche a persone sane e attive, che hanno subito traumi stressanti sul lavoro o nel sociale. I danni principali derivati dall’azione dello stress sul cervello sono gli attacchi di panico: tachicardia, senso di soffocamento, senso di svenimento legati a una paura di qualcosa che non c’è. Un altro disturbo “finto” legato allo stress è il dolore al petto, che simula un attacco di cuore ma in realtà è causato solo dal cervello impazzito. Anche nausea, diarrea e vomito possono insorgere a seguito di eventi stressanti che, attenzione, non per forza sono brutti: anche il matrimonio o una promozione sul lavoro possono scatenarli, dato che indicano un gran cambiamento. Esistono anche disturbi da stress che portano a cecità o sordità temporanea, alla caduta dei capelli, allo sbiancamento dei capelli (un esempio su tutti, la Regina Maria Antonietta di Francia quando le vennero tolti i figli, poco prima di salire sulla ghigliottina). Un disturbo da stress molto noto nelle donne è il ritardo del ciclo, e anche la gravidanza “isterica” che avviene nelle donne che cercano di avere bambini da tanto tempo o che ne hanno perso uno.  L’aiuto in questi casi è unico: quello di uno psicanalista e di lunghe sedute di terapia per individuare le vere cause e il modo, diverso per ciascuno, di superarle.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Meningite: perché i media la “cavalcano” tanto?

Fateci caso. Non passa giorno che le notizie non riportino un nuovo caso o un ...

Condividi con un amico