Home » Benessere » Alimentazione: ora l’uovo sodo è vegano

Alimentazione: ora l’uovo sodo è vegano

Una novità tutta italiana, quella dell’uovo sodo “vegano”. Un uovo che somiglia in modo impressionante a quello vero, difficile davvero distinguerli, e che è nato dal genio di quattro studentesse dell’Università di Udine (Francesca Zuccolo, Greta Titton, Arianna Roi e Aurora Gobessi ritratte nella foto in alto) precisamente della facoltà di Scienza Agroalimentare. Non è la prima volta che questo ateneo sfida il mondo con il genio dei suoi studenti, infatti “l’uovo vegano” è il brevetto numero 100 certificato!

Un uovo fatto con farina di legumi

Diversi anni di studio e un anno intero di sperimentazione hanno dato vita a un uovo sodo perfetto, solo che non è composto da elementi animali ma unicamente vegetali: farine di legumi, olio vegetale e un gel naturale molto proteico. Non contiene affatto colesterolo né glutine. Oltre ad essere dietetico e rispettoso delle filosofie animaliste, quindi, l’uovo vegano va incontro alle esigenze delle persone con allergie o con intolleranze, e aiuta chi soffre di ipercolesterolemia. In più, assicurano le ricercatrici, è buonissimo! Ovviamente non è stato semplice raggiungere un risultato così simile all’uovo vero. Si sono tentati molti mix di ingredienti, si è provato a dare un colore naturale che non sempre riusciva, si è ritentato con altri prodotti e alla fine si è trovata la chiave giusta. L’uovo è destinato al mercato bio e a quello veg, due realtà nuove che però stanno sempre più prendendo piede tra i consumatori che ormai si aspettano di trovare un reparto vegano in ogni supermercato cittadino. L’Università di Udine, intanto, festeggia l’ennesimo risultato prestigioso che diffonde nel mondo il proprio nome e quello dei suoi studenti. 

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico