Home » Benessere » Attenti a queste acque minerali: rischio batteri

Attenti a queste acque minerali: rischio batteri

ATTENZIONE ALLE ACQUE MINERALI Cutolo Rionero, Cutolo Rionero in Vulture e Eurospin Blues. Sono stati ritirati dal mercato -per ordine del Ministero della Salute- i seguenti lotti (da un litro e da un litro e mezzo): Lr7248c, Lr7249c, Lr7250c, Lr7251c, Lr7252c Lr7253c, Lr7254c, Lr7255c con scadenza al 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 e 12 settembre 2018. Il sospetto è che possano essere tutti contaminati dal batterio  Pseudomonas Aeruginosa, dopo che una conferma si era avuta dal controllo di alcune bottiglie a campione. Meglio non berle o evitare di comprarle, se ve le ritrovate davanti almeno fino a nuovo ordine. I controlli magari daranno esito negativo.

Qual è il pericolo?

Il batterio Pseudomonas Aeruginosa è un pericolo per l’uomo in quanto, come “suo cugino” lo Staffilococco aureo, può causare gravi infezioni. Lo si trova fin troppo spesso nei reparti ospedalieri, ma anche in situazioni di inquinamento esterno, e può causare febbre alta, disidratazione, vomito o diarrea ma anche complicazioni gravi come problemi ai polmoni, alle ossa e agli occhi. Può intaccare in certi casi estremi il sistema nervoso, causando patologie difficili da guarire. Negli ultimi anni, questo batterio si sta dimostrando particolarmente resistente agli antibiotici tanto che anche nei reparti più sterili -come Terapia Intensiva- si è avuto difficoltà a eliminarlo. Si è dovuto ricorrere a dei veri cocktail di farmaci (piperacillina e tazobactam) per aver ragione dei casi più complessi. La sua presenza in confezioni di acque minerali destinati al grande pubblico è un pericolo che non va preso sottogamba per questo, per sicurezza, il Ministero sta ritirando la merce. Si consiglia a chiunque abbia in casa questi lotti di NON aprirli e di non consumare il prodotto.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico