Home » Benessere » I tumori al seno si prevengono col cellulare

I tumori al seno si prevengono col cellulare

Il nostro cellulare è anche un modo per controllare la nostra salute. Passiamo ore a smanettare sullo schermo per banalità assolute, perché non farlo in modo intelligente per farci del bene? Nasce una nuova Applicazione per aiutare le donne a informarsi, seguire e prevenire i problemi legati al seno, come i tumori che oggi sono in aumento ma guariscono quasi tutti. Grazie all’interessamento della onlus INCONTRADONNA, la nuova app, ribattezzata “Pianeta Seno” darà una mano nella prevenzione.

Una rete tra le donne

Usando la geolocalizzazione tipica dei cellulari moderni, infatti, “Pianeta Seno” seguirà le donne che hanno avuto la malattia e quelle che vogliono prevenirla, aiutandole a trovare centri di informazione e di cura nelle immediate vicinanze. Le terrà informate sulle iniziative e permetterà loro di conservare i propri referti medici e di condividerli con i centri di screening. Il tutto avverrà sia a livello nazionale ma anche all’estero, per seguire chi deve spostarsi fuori dall’Italia per lavoro. La app è gratuita, intende raggiungere le donne ovunque per creare “rete”. Solo con l’interscambio di esperienze e informazioni si può velocizzare la diagnosi e la cura di certe malattie. Per realizzare questa app hanno lavorato fianco a fianco con la onlus anche Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari, l’Osservatorio di Screening, la coalizione Europa Donna- The European Breast Cancer Coalition … ma anche tante altre associazioni minori. Oggi il tumore al seno non è più una condanna a morte. E’ una malattia ostica, con la quale si può anche convivere -lottando!- per anni, che sicuramente sfianca ma che si può guarire. L’aiuto maggiore lo ha dato proprio la prevenzione e soprattutto il rendere partecipi le pazienti alla battaglia per la guarigione. Non si usa più “nascondere la verità”, oggi la verità viene detta proprio per dar consapevolezza e forza a chi deve affrontarla. Pure con l’aiuto di una app.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico