Home » Benessere » In Italia viviamo a lungo, però male

In Italia viviamo a lungo, però male

Noi italiani viviamo a lungo e invecchiamo fino anche a 100 anni. Un bel vantaggio, se non fosse oscurato da un problema che sembra irrisolvibile: viviamo a lungo però MALE. Siamo uno dei popoli al mondo più afflitti dalle malattie croniche che di fatto rendono la nostra vita un vero inferno, una salita eterna che porta sì fino a età venerabili … ma con quanto sacrificio! Lo dice il rapporto ISTAT sulla salute europea, pubblicato negli scorsi giorni.

Trascuriamo i sintomi

In Italia la speranza di vita a 65 anni (18,9 anni per gli uomini e 22,2 per le donne nel 2015) è la più alta in assoluto, anche più della media continentale globale. Il merito è della dieta mediterranea, che condividiamo con la Spagna e con la Grecia, e in parte con la Francia, e che è sicuramente un tipo di alimentazione equilibrato e genuino, che fa benissimo al corpo. Ma dall’altro lato della medaglia, ci curiamo poco e trascuriamo diversi sintomi procurandoci così dei disturbi che poi ci accompagnano tutta la vita.

Le malattie croniche ci tormentano

I disturbi cronici che affliggono i nostri anziani sono principalmente il mal di schiena e il mal di testa. Le emicranie dolorosissime sono una croce che in troppi si trascinano dietro fino alla morte. Diventano malattie croniche anche certi tipi di diabete e di disturbi del fegato, e i disagi che ne derivano sono innumerevoli. Gli italiani si curano, ma essendo malattie lunghe nel tempo tornano in continuazione ad affliggere le nostre giornate. Bisognerebbe fare più attenzione e più prevenzione, seguire e fidarsi dei consigli del medico e ovviamente mantenere uno stile di vita sano fin dalla giovinezza. Abbiamo tutte le carte giuste per vivere felici fino a 100 anni… sta  a noi giocarle bene.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico