Home » Benessere » Ecco i rimedi (naturali) per prevenire l’influenza

Ecco i rimedi (naturali) per prevenire l’influenza

Non soltanto buona igiene e vaccinazione. Per prevenire influenza stagionale, e anche i raffreddori odiosi di inizio autunno, si può e si deve agire dall’interno. Con il cibo. I rimedi naturali per mantenersi in forma ci sono da sempre, ideati dalla saggezza antica e dai pochi mezzi che un tempo erano a disposizione della povera gente ma oggi ci tornano utilissimi per “aiutare” i farmaci a fare il loro lavoro. La forza del nostro sistema immunitario, infatti, passa anche dalla nostra energia fisica e dunque mangiar bene -cibi sani- aiuta a mantenersi in salute.

Le tisane che ci fanno bene

Se le regole principali contro l’influenza restano le classiche: lavare spesso le mani, fare movimento, dormire bene, possibilmente vaccinarsi per tempo … le aggiunte di tipo naturale-alimentare forse non tutti le conoscono. E non parliamo della dieta sana e genuina, che fa sempre bene, a base di frutta, verdure fresche, frutti di stagione ma anche e soprattutto di decotti naturali e tisane derivate da piante appositamente attive sulle nostre difese immunitarie. Una di queste è il sambuco. I fiori di sambuco riescono a inibire i virus influenzali del tipo A (AH1N1 per esempio) e di tipo B, come l’influenza che dovrebbe arrivare quest’anno. Estratti e infusi a base di fiori di sambuco, per i quali potete chiedere consiglio in erboristeria e parafarmacia, sono un rimedio fantastico per proteggersi. Stesse proprietà molto benefiche ha la radice di zenzero, che ormai è diventata una moda alimentare.

E i sani vapori di una volta

Anti infiammatorio naturale, riesce ad allontanare o a mitigare certi sintomi come gola dolente, naso che pizzica, dolori articolari che sono tipici delle influenze di stagione. Anche questo si trova sotto forma di decotti, infusi, tisane ma anche essiccato da “rosicchiare”, se saprete tollerare la leggera piccantezza. Se avete già i sintomi del raffreddore e volete trattarli in modo naturale, invece, vi suggeriamo di tornare ai vecchi efficaci “suffumigi”: dentro una pentola di acqua bollente sciogliete sale, bicarbonato, olii essenziali di eucalipto o di pino silvestre (ma anche di timo) e annusate in fondo i vapori profumati che vengono così emessi. A differenza dell’aerosol, combatteranno il raffreddore senza seccare le mucose del naso.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

1 Commento

  1. Io personalmente mi sento di consigliare di usare dei rimedi con gli estratti naturali come questo https://www.cristalfarma.it/it/prodotti/imoviral-junior.html

x

Guarda anche

L’uomo influenzato? Soffre davvero più della donna

Il marito che ha 37 gradi di febbre vi fa impazzire come se fossero 40? ...

Condividi con un amico