Home » Benessere » Autunno: 7 consigli per non ammalarsi con i primi freddi

Autunno: 7 consigli per non ammalarsi con i primi freddi

Con l’arrivo dell’autunno in queste settimane si fanno sentire anche i primi freddi e con essi anche i malanni di stagione. È importante però sapere che è possibile fare qualcosa per aumentare le proprie protezioni naturali e difendersi così da contro tosse, raffreddore, mal di gola e influenza.

Dal magazine online Psychology Today i sette consigli del medico canadese Susan Biali Haas su come evitare il più possibile di ammalarsi in autunno e inverno.

1 – Dormi abbastanza

La carenza di sonno, specie se cronica, determina un abbassamento delle difese immunitarie. Un adulto dovrebbe dormire almeno sette ore a notte.

2 – Mangia bene

Non saltare la colazione e fai attenzione a fare tre pasti principali durante la giornata. Ogni pasto deve contenere sempre carboidrati, una fonte di proteine, frutta e verdura.

3 – Fai attività fisica regolarmente

L’esercizio fisico riattiva la circolazione del sangue e aumenta le difese immunitarie. Sì anche ad una semplice camminata.

4 – Lavati le mani

Lavarsi sempre le mani prima dei pasti ma anche quando si torna a casa. Durante il giorno è importante poi ricordarsi di non toccarsi naso, bocca o occhi con le mani sporche.

5 – Tieni a bada lo stress

Lo stress abbassa le difese immunitarie e dunque è fondamentale ritagliarsi degli spazi di riposo.

6 – Divertiti!

Ridere ed essere positivi è un vero toccasana per il sistema immunitario.

7 – Non prendere freddo

Un corpo ben riscaldato si ammala meno facilmente e dunque è fondamentale coprirsi sempre ed evitare di esporsi alle correnti d’aria.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Unicef: 53% bambini abusati ha meno 10 anni

Il 53% dei bambini abusati e sfruttati per produrre sul web contenuti pedopornografici ha 10 ...

Condividi con un amico