Home » Benessere » Cioccolato e caffè: dolce cura per il cuore

Cioccolato e caffè: dolce cura per il cuore

Assolti per non aver commesso nessun fatto! Ecco cosa dice la scienza relativamente ai danni di caffé e cacao sul cuore e la circolazione. Non solo non sono dannosi affatto, ma fanno pure bene. Certamente mantenendo il loro consumo ridotto, misurato, senza eccedere o farli diventare l’alimento principale della giornata. Dicono i cardiologi del mondo, riuniti a congresso nel Minnesota: “Quattro o cinque tazzine di caffè al giorno, anche decaffeinato, riducono la mortalità cardiovascolare. Stesso effetto, ma meno evidente, lo ha il cioccolato”

Alimentazione importante

I disturbi cardiovascolari sono ancora un problema pesante in tutto il mondo, sia dove c’è ricchezza (per gli eccessi) che dove c’è povertà (per mancanza di medici e farmaci). Nel mondo occidentale, i nuovi trattamenti e i progressi della chirurgia cardiaca hanno ridotto già di moltissimo le morti per infarto o ictus. Ma tanto di più si fa anche con la prevenzione. E nell’ambito della prevenzione, l’alimentazione è importantissima. Verdure, fibre, pochi grassi… ma in tutto questo rientrano a sorpresa caffé e cioccolato, per anni messi al bando come nocivi.

 

Ottimi caffé e cioccolato

Se assunti con misura, questi due alimenti diventano alleati del cuore e possono allungare la vita. Esperimenti scientifici seri hanno dimostrato negli anni  che chi beve caffé ogni giorno (ma solo una volta, non cinque!!) riduce l’ansia, riposa meglio e nel lungo periodo non sviluppa i problemi cardiaci di altri coetanei. Con il cioccolato -essendo un eccitante- le cose cambiano. Va dosato ancora di più, e magari assunto senza altri alimenti eccitanti nello stesso pasto, ma anche lui ha azione protettiva sulla salute del cuore. Non si sa ancora bene in cosa consista questo beneficio, ma sicuramente chi lo mangia o lo beve con regolarità ha una riduzione dell’80% del rischio cardiaco. Chiaramente si parla di cioccolato puro, non di quello con aggiunta di grassi e aromi.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Gravidanza: pressione alta e rischio sovrappeso per il bebè

La pressione alta in gravidanza può esporre il nascituro al rischio sovrappeso. A sostenerlo è ...

Condividi con un amico