Home » Benessere » Perdita capelli, mesi critici agosto e settembre

Perdita capelli, mesi critici agosto e settembre

Per la perdita dei capelli i mesi critici sono agosto e settembre. A sostenerlo è uno studio secondo cui l’estate e l’autunno sono in genere le stagioni che mettono maggiormente alla prova la resistenza dei capelli.

Gli esperti della Johns Hopkins University School of Medicine, hanno preso in esame i dati di Google Trends, che offrono un quadro degli argomenti di tendenza, dei dati e delle visualizzazioni sul motore di ricerca, in otto Paesi dal 2004 al 2016.

Lo studio, pubblicato sul British Journal of Dermatology, ha sintetizzato i dati epidemiologici digitali da entrambi gli emisferi, confermando il sospetto clinico che la stagione estiva e quella autunnale siano associate a una perdita di capelli maggiore. Per gli esperti questa constatazione potrebbe avere importanti implicazioni nella valutazione dell’efficacia delle terapie. Ricerche future chiariranno ulteriormente questa associazione ed esamineranno la fisiologia del ciclo dei capelli.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Vercelli: 3 maestre arrestate per maltrattamenti

Tre maestre sono finite in manette con l’accusa di maltrattamenti ai danni dei piccoli di ...

Condividi con un amico