Home » Benessere » Glaucoma, ecco la soluzione laser

Glaucoma, ecco la soluzione laser

A volte succede perché aumenta il liquido oculare e preme sul cristallino, danneggiandolo. Altre volte deriva da malattie o da anomalie congenite…. in ogni caso il GLAUCOMA è un problema importante che può portare alla cecità. I medici lo chiamano “ladro silenzioso” perché non dà alcun fastidio all’inizio e comincia a causare disturbi quando ha già compromesso cristallino e nervo oculare, rendendo a quel punto difficile un recupero.

Trattamento SLT

Di norma si cura, o si tiene sotto controllo, con colliri, farmaci e soluzioni comunque chimiche che causano spesso effetti collaterali e allergici non indifferenti. Da qualche tempo si sta studiando un nuovo approccio che utilizza il laser per intervenire sul glaucoma. Il trattamento di chiama SLT (trabeculoplastica laser selettiva) e agisce sull’umor aqueo dell’occhio facendolo riassorbire e liberando dunque il nervo dalla sofferenza della pressione indotta. In pratica aumenta la stimolazione termica inducendo l’occhio a riassorbire il liquido in eccesso e risolvendo il danno dall’interno.

Indolore, agisce in due mesi

Il laser è in grado di agire con estrema precisione sulle parti in eccesso, per cui non va a toccare altre parti dell’occhio riducendo o eliminando le reazioni allergiche. Il tutto avviene in modo assolutamente indolore, con sedute di pochi minuti che non impediscono alla persona di tornare al lavoro subito dopo. Tuttavia il trattamento, che al momento si consiglia solo a chi ha la malattia agli inizi o a chi non ha soluzioni con i colliri, agisce in un lungo periodo di tempo che può dare i primi risultati anche dopo due mesi. Dunque occorre tanta pazienza e fiducia nel proprio oculista.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Parto in inverno e minor rischio depressione

Il parto in inverno sarebbe legato ad un minor rischio di soffrire di depressione. A ...

Condividi con un amico