L’AIDS sta mietendo vittime in grandi cifre soprattutto in Africa dove credenze tribali e disinformazione stanno rendendo difficile la lotta alla malattia. Ma anche in occidente stiamo perdendo la battaglia. Negli anni Ottanta si credeva che entro il 2050 avremmo visto la vittoria contro l’Hiv ma non è ancora successo e le probabilità di riuscirci sono lontane. Un vaccino si sta però sperimentando sugli animali proprio in questi mesi. La ricerca pubblicata sul Journal of Virology, da ricercatori del Centro Tedesco dei Primati del Leibniz Institut di Göttingen, illustra come sia stato somministrato il farmaco a 12 macachi affetti da virus Hiv e che qualche risultato positivo si sta registrando. La malattia non regredisce ancora ma la trasmissione del virus diminuiva, e si indeboliva, passando sa una scimmia all’altra.