Home » Benessere » Pochi benefici dal consumo di placenta

Pochi benefici dal consumo di placenta

Sarebbero ben pochi i benefici che si traggono dal mangiare la placenta. Un nuovo studio condotto nell’Università Nevada di Las Vegas evidenzia infatti la scarsa efficacia del consumo di capsule di placenta su alcuni disturbi.

La pratica, molto in voga fra le celebrity, si sta diffondendo sempre di più nei paesi industriali, come il Regno Unito, la Francia, la Germania, l’Australia e gli Stati Uniti. La recente ricerca americana ne mette però in discussione l’utilità. Lo studio mostra infatti che l’assunzione di capsule di placenta abbia un effetto minimo o nullo sull’umore postpartum, sul legame materno o sull’affaticamento.

La ricerca ha preso in esame i dati relativi a 12 donne che hanno assunto capsule di placenta e 15 che hanno assunto pillole placebo nelle settimane successive al parto e ha dimostrato che  l’ingestione di capsule di placenta produceva piccoli ma rilevabili cambiamenti nelle concentrazioni ormonali delle madri.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico