Home » Benessere » Troppa liquirizia fa male al cuore

Troppa liquirizia fa male al cuore

Liquirizia

Troppa liquirizia fa male al cuore. L’allarme arriva dal Food and drug administration, l’ente statunitense che si occupa di regolamentare i prodotti alimentari e i farmaci, secondo cui l’abuso di liquirizia è dannoso per il cuore, poiché può provocare aritmie cardiache.

La pericolosità della liquirizia è imputabile alla glicirrizina, una sostanza che si trova nella radice e che abbassa i livelli di potassio nel sangue. È proprio questo a provocare aritmie cardiache e insufficienza cardiaca, pressione alta e letargia. Alcuni studi medici ne hanno collegato l’abuso ai problemi di salute dopo i 40 anni, in particolar modo nelle persone predisposte a pressione alta o a problemi di cuore.

In alternativa alla liquirizia, si possono utilizzare prodotti a base di olio di anice, che ha lo stesso sapore radice; in commercio si trovano anche varietà di liquirizia prive della pericolosa glicirrizina.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico