Home » Benessere » Multi trapianto d’organo a Torino, nella notte di Natale

Multi trapianto d’organo a Torino, nella notte di Natale

Puoi essere un angelo, e non per modo di dire, anche tuo malgrado. Anche se la tua vita si interrompe sul più bello, a 48 anni, la sera della Vigilia di Natale. A Torino è successo a una donna colpita da emorragia cerebrale proprio pochi giorni prima della Festa più bella dell’anno … e nel dolore della perdita i suoi cari hanno deciso di fare a degli sconosciuti il dono più grande in assoluto: la vita. E per tre persone il 25 mattina è stata davvero la mattina di un bellissimo Natale.

Donati reni, fegato e polmoni

Vita e morte che si intrecciano come accade sempre, in un ospedale come il Maria Vittoria di Torino, ma se ciò avviene nella Notte Santa di Natale la storia diventa un romanzo commovente e intenso. La donatrice di 48 anni ha salvato con il dono di un rene e del fegato una donna di 59 che rischiava la morte immediata a causa di una rara malattia che le consumava due organi insieme. Sette ore sotto le mani dei chirurghi ( il dottor Mauro Salizzoni e i colleghi  Maurizio Merlo, Luigi Biancone e Paolo Gontero) per uscirne letteralmente “miracolata”. Il secondo rene della donatrice è andato a salvare una coetanea affetta da glomerosclerosi. 

Cornee e cute ancora a disposizione

I due polmoni sono andati a salvare una cinquantenne affetta da  bronco pneumopatia cronico ostruttiva e sono ancora a disposizione dell’ospedale le cornee e la pelle della signora che ha fatto di se stessa una macchina di salvezza straordinaria per gli altri. Non si sa ancora come andranno questi trapianti, il percorso è lungo e difficile e finora le pazienti sono tutte in terapia intensiva. Non si sa a chi andranno gli altri organi a disposizione, ma si sa che i miracoli accadono … e che se per alcuni sono il limite della fine di tutta la vita per altri sono la speranza che si credeva perduta e che si accende insieme alla stella della Festa più commovente del mondo. 

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Trapianti e donazioni: ecco il quadro italiano

Trapianti di organi e donazioni (di organi, tessuti e sangue)… come siamo messi in Italia ...

Condividi con un amico