Home » Benessere » Dolori da ufficio per 8 lavoratori su 10

Dolori da ufficio per 8 lavoratori su 10

Dolori da ufficio sempre più diffusi tra i lavoratori. È quanto emerge da una ricerca Loudhouse presentata al Ministero della Salute nell’ambito del convegno “Salute in ufficio”. Secondo i dati più recenti ben 8 persone su 10 hanno sofferto, negli ultimi tre anni, di disturbi legati al modo in cui si lavora.

Tra i dolori che maggiormente si percepiscono in ufficio ci sono il mal di schiena e il mal di testa. Secondo lo studio infatti il 61% degli intervistati ha accusato mal di schiena e il 55% mal di testa. Il 49% degli intervistati lamenta tensione o dolore alle spalle, il 49% problemi agli occhi, il 47% dolore al collo, il 31% dolore al polso o al braccio. Tra le abitudini più frequenti, invece, il 97% ha quella di stare seduto e di non muoversi, il 90% tiene una posizione ingobbita, l’85% incrocia le gambe.

Si tratta di un problema che non ha solo effetti negativi sulla salute e il benessere degli interessati ma incide anche, non poco, sull’economia. È stato stimato infatti come i costi per assenteismo collegati a disturbi posturali in Italia sia di 3,36 miliardi di euro ogni anno. Da qui, come sottolineato dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, la necessità di rendere salubri i luoghi di lavoro per migliorare la qualità della vita.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Sesso? D’inverno fa bene più che d’estate

I motivi per far sesso non mancano, non bisogna certo affidarsi alla scienza per trovarli. ...

Condividi con un amico