Home » Benessere » Girasole, sambuco e artemisia: dalla natura rimedi contro la cefalea

Girasole, sambuco e artemisia: dalla natura rimedi contro la cefalea

Direttamente dalla natura arrivano i rimedi contro il mal di testa. Uno studio dell’Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo e dell’Istituto di scienze neurologiche del Cnr evidenzia infatti come le sostante estratte dalle piante si rivelino efficaci contro la cefalea.

La ricerca, pubblicata sul Journal of Ethnopharmacology, ha approfondito i rimedi vegetali usati dalla medicina popolare italiana. Gli esperti riferiscono così che, alla luce delle attuali conoscenze, circa il 79% delle piante utilizzate nel passato presenta metaboliti secondari con azione anti infiammatoria e analgesica e comunque in grado di contrastare i meccanismi ritenuti alla base delle principali forme di cefalee.

Tra le sostanze individuate ci sono i diterpeni estratti dal girasole, dal sambuco e dall’artemisia che agiscono sulle cavie come i FANS, i farmaci antiinfiammatori non steroidei che solitamente si assumono contro le cefalee.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico