Home » Benessere » Ecco come analizzare la psiche da un abbraccio

Ecco come analizzare la psiche da un abbraccio

Ma davvero c’è chi studia gli abbracci? Davvero! Perchè anche in un gesto banale come l’abbraccio si nascondono segreti legati alla nostra salute fisica e mentale, perché il comportamento detta le regole dell’umore e può farci capire come cambiare o migliorare alcuni atteggiamenti. Che c’entra tutto questo con l’abbraccio? L’università tedesca della Ruhr-Bochum ha pubblicato una ricerca psicologica sulla rivista “Psychological Research” in cui sono stati analizzati 2500 abbracci in situazioni diverse (circa 1000 in aeroporto, altri in situazioni familiari o tra estranei, mentre 120 persone dovevano abbracciare un pupazzo inanimato!).

Chi abbraccia da sinistra è emotivo

Si è visto subito che l’essere umano non abbraccia facilmente e quando lo fa, in generale, preferisce abbracciare da destra. Poche persone abbracciano chinandosi da sinistra ma sono proprio loro, questi soggetti particolari, che esprimono vero affetto chinandosi “dalla parte del cuore”.  Ma attenzione, esprimere affetto non è sempre un fattore positivo. Le persone emotive, quelle cioè in grado di esprimere l’abbraccio da sinistra, sono anche quelle che non hanno freni nelle emozioni negative come la rabbia o la disperazione. Analizzando in dettaglio, infatti, gli abbracci “a sinistra” vengono effettuati in situazioni di estrema gioia (un incontro dopo molto tempo, una sorpresa) o di estremo dolore e disagio (un lutto, uno scampato pericolo).

Gli uomini odiano abbracciarsi

Ci sono poi situazioni di abbraccio “indifferenti”, ovvero quando si abbracciano persone estranee, persone a cui dobbiamo fare le condoglianze pur non provando il loro stesso dolore oppure, come nell’esperimento, abbracciando per finta (succede spesso agli attori) addirittura un manichino! In questi casi l’abbraccio “a destra” era più comune. La ricerca ha evidenziato anche alcune sorprese. Gli uomini, intesi come maschi, si abbracciano poco tra loro ma quando lo fanno si chinano da sinistra, segno che il gesto è comunque molto sentito… altrimenti piuttosto non si abbracciano affatto.  Ma secondo alcuni studiosi la motivazione è all’opposto: gli uomini odiano abbracciarsi, lo fanno con disagio e dunque con emozione negativa. Ma sempre di emozione vera si tratta… ecco perché si abbracciano da sinistra. (foto Crazyfrankenstein.com)

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico