Home » Benessere » Prevenire l’osteoporosi? Ecco la ginnastica da fare

Prevenire l’osteoporosi? Ecco la ginnastica da fare

Un’idea della Società Italiana dell’Osteoporosi del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro (SIOMMMS) per contrastare un problema che soltanto in Italia pesa sulla salute di 5 milioni di persone, quasi tutte donne anche se cresce la presenza maschile in modo preoccupante. L’osteoporosi è il cedimento delle ossa che si consumano dal di dentro man mano che si invecchia. E’ dovuta all’età ma anche a certi tipi di malattie e i rischi che comporta sono seri, come cadute, fratture improvvise e molto dolorose.

Muoviti anche tu, a casa tua

Prevenire è l’unico modo per evitare queste sofferenze e per farlo, oltre a una dieta ricca di calcio (formaggi, latte, integratori) da cominciare e mantenere fin da giovani occorre fare sport, movimento, vita attiva. La campagna per la prevenzione della osteoporosi si chiama «Muoviti anche tu» e suggerisce esercizi anche a chi non può andare in palestra tutti i giorni.  Grazie a dei video e a un vero e proprio manuale distribuito a tutti, l’associazione ha evidenziato 15 movimenti del corpo che si possono eseguire tranquillamente a casa e che aiutano a rafforzare i muscoli così da sostenere le ossa deboli. Ma aiutano anche quelle ossa ad ammalarsi di meno.

 

Osteoporosi in aumento

Il manuale messo in circolo dalle associazioni contro l’osteoporosi (consultalo QUI) mira a contrastare un fenomeno in forte crescita negli ultimi 10 anni, non a caso proprio gli anni in cui si sono diffuse tutte quelle false notizie sul latte e sui formaggi. NON E’ VERO che bere latte da adulti fa male, che fa venire il cancro o che aumenta il colesterolo. Esistono modi di assumere questo alimento, o i formaggi, che non causano danno a chi ha il colesterolo alto, e sicuramente nè latte nè formaggi fanno venire il cancro. Se ne consumassimo di più, invece, non avremmo oggi un aumento di osteoporosi del   27% (uomini)  e del 36% (donne) nella nostra popolazione. Attenzione anche al consumo indiscriminato di farmaci che può portare anche esso a patologie da osteoporosi.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Il costo pesante di chi non si cura

Quando ignoriamo un malanno, ci curiamo tardi o rifiutiamo di curarci spesso crediamo di risparmiare ...

Condividi con un amico