Home » Benessere » Pasta “infetta”: ecco quale NON mangiare

Pasta “infetta”: ecco quale NON mangiare

Non è un simbolo di cattiva gestione dell’azienda, ma qualcosa che può succedere anche nelle migliori famiglie! Il parassitismo, quando si lavorano prodotti alimentari, può verificarsi e non per forza per mancanza di cura da parte del produttore: esistono ad esempio dei micro organismi che vivono di un mutuo scambio con il grano e con la farina. I metodi per purificarli ci sono, e vengono applicati, ma basta che sfugga uno solo di questi minuscoli “ospiti” e un intero pacco di pasta buona va dichiarato sospetto.

Attenti a queste confezioni di VALBIO

Come è accaduto di recente con la pasta di semola biologica VALBIO, prodotta da “Valdigrano” di Flavio Pagani . Proprio grazie ai metodi biologici di agricoltura, i controlli interni all’azienda hanno notato in tempo la presenza possibile di parassiti e hanno chiesto al Ministero della Salute di bloccare i lotti pipe rigate da 3 kg numero L171295089, con scadenza al 14/03/2020. Non significa che tutta la pasta prodotta da questa azienda è “infetta” o che lo siano tutti i lotti di pipe rigate, ma che per via del solo sospetto su uno di questi per sicurezza viene ritirato tutto. I controlli di qualità, che spesso le aziende fanno da sé, sono un marchio di ulteriore garanzia sui prodotti e vanno accolti positivamente, non con panico. Non è detto che se avete in casa questo lotto sia per forza contaminato, non è detto che se lo avete mangiato starete male. Certo, se cominciate ad accusare dolori di pancia, diarrea o febbre parlate col vostro medico della possibilità di una infezione da parassita e ascoltate i suoi consigli a riguardo. Se volete andare sul sicuro e avete il lotto suddetto in casa riportatelo al supermercato o portatelo ai Carabinieri segnalando la motivazione della restituzione.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Ecco perché le diete esagerate fanno male

Gli americani le chiamano “Crash Diet” e sono quelle diete super ferree, super intensive, che ...

Condividi con un amico