Home » Benessere » Rischia di morire per … un colpo di tosse!

Rischia di morire per … un colpo di tosse!

Essere un caso unico al mondo dovrebbe essere un privilegio, un onore. Ma non nel caso della signora di Sondrio, che per rispetto della privacy chiameremo Lina. Il suo essere un caso unico la stava per portare nella tomba, e per cosa? Per aver soltanto tossito. “In letteratura, dal 1930 a oggi, esistono solo 15 casi al mondo” dicono sconvolti i medici che però sono riusciti a salvarle la vita in extremis. Perché tossendo un po’ più forte del normale, Lina si è lacerata l’arteria tiroidea e ha rischiato di morire soffocata e dissanguata.

Un caso davvero raro

Forse a causa dell’influenza, forse per una irritazione dovuta ad allergie, la signora Lina tossiva da alcuni giorni. L’ultimo attacco di tosse però è stato più forte del solito, come può capitare a tutti noi, ma non a tutti tossendo si spezza una arteria. E un’arteria poi così importante e complessa come quella che irrora la tiroide. “A volte capita con un eccessivo sforzo, ma si tratta di casi rarissimi” dicono i medici che l’hanno soccorsa. La rottura dell’arteria tiroidea ha infatti causato una emorragia interna che ha fatto gonfiare il collo al punto da bloccare l’esofago. Se non fosse morta per la perdita di sangue, Lina sarebbe morta soffocata per la chiusura delle vie aeree. Non è successo per l’intervento, anzi il doppio intervento tempestivo dei medici dell’ospedale “Morelli”, che prima sono intervenuti sull’esofago, riaprendo le vie aeree e immediatamente dopo sull’arteria, chiudendo la lacerazione e svuotando il collo dalla massa di sangue. Un esempio di efficienza eccezionale per un caso eccezionale. Non era facile capire con tanta velocità cosa stava succedendo e agire di conseguenza nel modo più giusto.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Trapianti e donazioni: ecco il quadro italiano

Trapianti di organi e donazioni (di organi, tessuti e sangue)… come siamo messi in Italia ...

Condividi con un amico