Home » Benessere » Finalmente il fisioterapista esiste!

Finalmente il fisioterapista esiste!

Speciale sanità

Sapete … il fisioterapista? Quel simpatico signore muscoloso che vi ha aiutati quando dovevate fare riabilitazione della gamba dopo l’incidente in moto, o quella signora chiacchierina e allegra che aiuta la nonna a rimettersi in piedi dopo l’ictus? Ebbene, prima li vedevate ma non esistevano. O meglio, non esistevano agli occhi dello Stato perché non c’era un Albo dei Fisioterapisti italiani che permettesse di riconoscere quelli veri, competenti, dai cialtroni. Da oggi invece c’è.

L’importanza di un Albo Professionale

E non solo l’Albo dei Fisioterapisti. Altre 16 professioni sanitarie “minori” sono state riconosciute con l’attivazione di albi professionali specifici, grazie alla firma del ministro uscente della Sanità, Beatrice Lorenzin, che lascia così l’incarico con un ultima ottima mossa. La competenza delle singole persone -chiaramente!- non è legata a una firma su un albo, ma è vero che l’Albo Professionale aiuta il cittadino a orientarsi, a capire chi ha studiato davvero per quel mestiere e chi no. L’Albo protegge anche i professionisti, tutelandoli contro abusi e ingiustizie anche da parte dello Stato, quando capita. Un elemento importante, dunque, per il buon funzionamento della professione.

Ecco i nuovi 17 albi professionali

Sono almeno 22 le professioni medico-sanitarie diverse tra loro ma tutte altrettanto utili. Noi, sbagliando, chiamiamo spesso le professioni tecniche “minori” ma in realtà sono importantissime. Come lavorerebbe un radiologo senza il tecnico di radiologia? O un dentista senza il tecnico igienista? E ancora … logopedisti, dietisti, podologi… sono tutte persone preparate che svolgono un ruolo fondamentale per chi ha problemi specifici da trattare. Ecco l’elenco completo delle nuove professioni sanitarie che da oggi, ufficialmente, ESISTONO: Albo della professione sanitaria di Tecnico sanitario di laboratorio biomedico; di Tecnico audiometrista;   di Tecnico audioprotesista; di Tecnico ortopedico;   di Dietista;  di Tecnico di neurofisiopatologia;  di Tecnico fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare;  di Igienista dentale;  di Fisioterapista;  di Logopedista;  di Podologo;  di Ortottista e assistente di oftalmologia; di Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva;  di Tecnico della riabilitazione psichiatrica;  di Terapista occupazionale;  di Educatore professionale;  di Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Si risvegliano da coma in quattro. Accade a Savona

Quando si parla di “coma” occorre sempre fare delle specificazioni, perché spesso i giornali usano ...

Condividi con un amico