Home » Benessere » Festa del Papà: parliamo del cancro alla mammella maschile

Festa del Papà: parliamo del cancro alla mammella maschile

Gli uomini non hanno mammelle, non allattano, non gli serve un seno. Non gli serve e non allattano, vero, ma le mammelle ce le hanno. Ridotte, inutilizzate, atrofizzate se volete … ma contengono ghiandole esattamente come quelle delle donne, sebbene meno sviluppate. Ed esiste anche un tumore alla mammella maschile, sebbene nessuno sembri ricordarlo, perché è una malattia rara e gli uomini che ce l’hanno la nascondono per vergogna.

Un tumore che si vuole nascondere

Stefano non l’ha nascosta e, invece,  ha deciso di parlarne proprio oggi, nel giorno della Festa del Papà che esalta buona parte dei maschi del mondo. Ha 48 anni, vive in Toscana e fa il grafico, e se perfino noi in questo articolo tentiamo di restare sul generico per proteggere la sua vita privata con pochi dettagli lui ha  deciso di metterci la faccia e il corpo, di mettersi letteralmente “a nudo” (foto in alto) per dire al mondo che questa malattia esiste anche per gli uomini e forse, anzi, è più mortale per loro dato che non la considerano possibile, non la denunciano e non la curano! E non c’è di che vergognarsi. Avere un tumore al seno non vuol dire essere effeminati, essere gay, o essere meno maschi.

Uccide più del cancro al seno femminile

Il tutto è cominciato la scorsa estate, quando al mare la moglie di Stefano ha notato uno strano bozzo sopra il capezzolo, sul lato sinistro del petto del marito. Inizialmente si pensava a un foruncolo, un porro, qualsiasi cosa ma non un tumore… proprio là! L’ecografia prima, la biopsia dopo e la scoperta sconcertante: tumore alla ghiandola mammaria sinistra. E sono partite le terapie, uguali a quelle delle donne con cancro al seno, altrettanto pesanti, e con esse le stesse identiche paure: di morire, di restare sfregiati, di avere ricadute … . Stefano ha anche aperto un blog per “fare chiasso” (clicca qui), per alzare la voce su questa malattia che proprio perché più rara è anche più grave e mortale. In un solo anno su 12.330 decessi dovuti al tumore al seno, 12.201 sono donne ma 129 sono uomini. Uomini di cui non si sa proprio nulla. Con l’hashtag #cancroalsenomaschile Stefano ha lanciato la prima vera campagna informativa per gli uomini  in modo da permettere loro -ma anche alle loro mogli/partner- di riconoscere e contrastare il problema sul nascere. In modo da salvarsi la vita.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Chiara Ferragni firma capsule collection per Disney

Chiara Ferragni collabora con Disney. Nuova avventura per la celebre fashion blogger che questa volta ...

Condividi con un amico