Home » Casa » Nomisma 2010: Social Housing in Italia

Nomisma 2010: Social Housing in Italia

L’housing sociale fornisce soluzioni abitative (non solo case) a coloro che, sia per ragioni economiche, che per l’assenza di un’offerta adeguata, non riescono a soddisfare il proprio bisogno sul mercato. Per soddisfare il fabbisogno di abitazione espresso da una domanda con ridotte capacità di spesa, è indispensabile un avveduto controlo dei costi che conduce ad un’offerta abitativa accessibile.

Dalla rassegna degli 86 progetti presentati al Social Housing Exhibition, un’area espositiva all’interno di EIRE 2010 (Expo Italia Real Estate) Nomisma ha rilevato che il canone medio è di 435 euro mensili per un’abitazione sociale di 80 mq. La distribuzione dei canoni è compresa in un range che ha come estremo inferiore e superiore rispettivamente poco più di 300 euro a Parma e a Fano, e 600 euro a Milano.

admin

x

Guarda anche

Ancona riparte dal social housing

Il SOCIAL HOUSING non sono le case popolari. O meglio, non solo quelle. Sono quartieri ...

Condividi con un amico