Home » Casa » Casa Lombardia, 900 alloggi in breve tempo

Casa Lombardia, 900 alloggi in breve tempo

L’assessore alla Casa della Regione Lombardia, Domenico Zambetti, intervenuto in un convegno su piano casa e housing sociale, ha detto: “La giunta della Regione Lombardia ha approvato il 10 novembre scorso, una selezione di 40 interventi che sono stati proposti al Ministero, affinché siano inseriti nell’Accordo di programma che andrà a regolare la realizzazione, in Lombardia, del programma nazionale di edilizia abitativa”.

La priorità va alla realizzazione di circa 900 alloggi con tempi canteriabilità celeri, magari utilizzando strumenti come i Fondi immobiliari. “Quello previsto dal Piano casa nazionale – ha spiegato Zambetti – non è un investimento a fondo perduto, ma è una risorsa che viene impegnata in progetti che devono essere capaci di integrare gli aspetti sociali con la dimensione finanziaria e immobiliare delle iniziative garantendo quindi un margine di redditività”.

“La questione abitativa – ha sottolineato l’assessore – va affrontata non solo dal punto di vista della disponibilità complessiva degli alloggi ma anche da quello dell‘efficienza energetica, dell’aspetto sociale per la creazione di un giusto mix abitativo e da quello dell’integrazione tra le diverse competenze e responsabilità, comprese quelle dei Comuni, che definiscono le linee strategiche delineate negli strumenti di governo comunali, i Pgt (Piani di governo del territorio)”.

admin

x

Guarda anche

In Liguria e Trentino si costruisce col crowdfunding

Sapete cosa vuol dire “crowdfunding”? Letteralmente, “fondi dalla folla”, ovvero raccolta fondi. Nella smania esterofila ...

Condividi con un amico