Home » Casa » Mutui casa, il mercato visto da Nomisma

Mutui casa, il mercato visto da Nomisma

Il mercato del mutui fa registrare a livello europeo un irrigidimento dei criteri per la concessione di prestiti alle famiglie per l’acquisto di abitazioni, che ha raggiunto lo 0%, dal 10% dei due trimestri precedenti, rispetto al terzo trimestre 2009, ultimo dato aggiornato disponibile.

Secondo le banche, all’origine di questo andamento si troverebbe una riduzione del contributo proveniente dai fattori di rischio, quali le prospettive economiche generali e quelle del mercato immobiliare, nonché la diminuzione del contributo dei costi di provvista e dei vincoli di bilancio. In prospettiva le banche prevedono il venir meno dei criteri restrittivi che hanno condizionato il mercato dei mutui in Europa negli ultimi due anni.

In Italia, anche se la politiche di offerta praticate sui prestiti alle famiglie per l’acqisto di abitazioni sono rimaste invariate comparando i due periodi, resta di fatto dunque che le restrizioni alla concessione di mutui permangono. Con alla base la richiesta di garanzie aggiuntive da parte delle banche oltre ad una più bassa copertura del mutuo rispetto al prezzo di acquisto della casa.

admin

x

Guarda anche

Morosità nel mutuo e banche che si prendono le case

Da agosto le banche italiane possono chiedere l’assegnazione dell’immobile -in caso di mancato pagamento del ...

Condividi con un amico