Home » Casa » Osmos, il bagno che non t'aspetti

Osmos, il bagno che non t'aspetti

La concezione degli spazi del bagno è una di quelle più ancorate nel mondo dell’arredamento, ma ogni tanto arriva una ventata rivoluzionaria come quella che si può apprezzare con Osmos. Si tratta di un nuovo sistema d’arredo composto da moduli pensili multifuzione. La realizzazione di Osmos arriva direttamente da LucidiPevere per Glass, e va a rivisitare la composizione dell’area vasca, l’area doccia e i sistemi di arredobagno. Ad esempio la doccia, da elemento chiuso e isolato dal resto del bagno, diventa parte integrata e centrale dell’ambiente.

Una teca attraversata da un sistema di moduli che invadono tutta la parete e la stanza intera, e il bagno di conseguenza diventa una grande zona living dove tutto resta visibile e aperto. Osmos, garantisce personalizzazione e flessibilità grazie alla serie di moduli pensili realizzati in acciaio verniciato e che possono essere utilizzati come comodi contenitori. Tra gli elementi componibili e trasformabili di Osmos c’è anche la possibilità di inserire il lavabo e l’area vasca.

admin

x

Guarda anche

Il bagno di stile per i 270 anni di Villeroy&Boch

Villeroy&Boch ha fatto la storia delle ceramiche da bagno, e non per modo di dire. ...

Condividi con un amico