Home » Casa » M3 Chair, sedia minimal

M3 Chair, sedia minimal

Semplicità e nitidezza delle linee sono i principi guida che hanno portato il designer Thomas Feichtner a realizzare M3 chair, una seduta in legno che gioca con le linee geometriche presentandosi in maniera ambigua nel suo gioco tra la lavorazione leggera del legno a sbalzo e gli ampi vuoti. La creazione di Feichtner è stata presentata in occasione dell’ultima edizione della Vienne Design Week, e si contrappone per la sua configurazione all’ultima opera venuta fuori dalle stesse mani, ovvero la FX Lounge chair.

La M3 chair gioca sulla tensione tra aperto e chiuso, tra linea e superficie, particolarmente apprezzabile per l’equilibrio estetico che riesce a trasmettere. Con quattro piedi che si proiettano anche nei braccioli e nella spalliera della seduta, quest’elemento risulta minimale ma gradevole, adattabile a qualsiasi tipo e stile di arredamento. Costruita in maniera artigianale e non in serie, ma utilizzando ugulamente le moderne tecnologie, M3 chair è stata realizzata con un unico materiale, il legno di quercia.

admin

x

Guarda anche

Iniziamo l'anno con una bella seduta!

Iniziamo il 2015 con una bella escursione tra le novità nel campo dell’arredamento, con un ...

Condividi con un amico