Home » Casa » C’è tempo fino al 31 gennaio 2013 per pagare il canone Rai

C’è tempo fino al 31 gennaio 2013 per pagare il canone Rai

C’è tempo fino al 31 gennaio 2013 per pagare il canone Rai, la tassa forse più evasa di tutte. Ammonta infatti al 25% al quota di famiglie italiane che ogni anno decidono di non provvedere al versamento del canone e non ci sarà da meravigliarsi se per questo 2013 la quota potrebbe salire ancora: il canone subirà infatti un aumento.

Il costo del canone Rai per il 2013 sale a 113,50 euro (da pagare in un’unica soluzione o a rate) con un aumento di 1,50 euro, così come annunciato già qualche settimana fa dal Direttore Generale della RAI Luigi Gubitosi, convinto che il canone televisivo sarebbe stata l’unica voce di ricavo in lieve incremento anno su anno.

Intanto gli apparati della TV di stato stannno mettendo a punto nuovi strumenti di controllo, più sofisticati, utili a combattere l’evasione sul canone Rai. Si parla già di una possibile registrazione dei nuovi clienti che acquistano apparecchi televisivi e l’accesso all’archivio dei clienti Sky; ma proprio su questa ultima ipotesi, restano ancora alcuni nodi da sciogliere: la TV di Murdoch non ha infatti ancora autorizzato il controllo incrociato riservandosi la possibilità di non divulgare i dati.

admin

x

Guarda anche

The Sweetman nuovo talent con Iginio Massari

The Sweetman è il titolo del nuovo talent culinario in onda su Sky Uno. Il ...

Condividi con un amico