Home » Casa » E' tempo di saldi anche per il mattone

E' tempo di saldi anche per il mattone

Nel terzo trimestre 2012, in base ai dati Istat, l’indice dei prezzi delle abitazioni acquistate dalle famiglie scende dell’1,1% in termini congiunturali e del 3,2% su baseannua. Sulla caduta pesa il forte calo dei prezzi della case già esistenti.

In picchiata le compravendite e i mutui:  nel dettaglio l’indice dei prezzi delle abitazioni, con riferimento alle case acquistate dalle famiglie sia a fini abitativi sia per investimento, segna una nuova diminuzione annua dopo il -0,2% del primo trimestre e il -2,1% del secondo. Guardando alle diverse componenti, i prezzi delle abitazioni nuove diminuiscono dello 0,2% sul trimestre precedente, mentre aumentano dell’1,9% su base annua. I prezzi delle abitazioni esistenti, invece, diminuiscono dell’1,6% su base congiunturale e del 5,4% su base annua.

In media, nei primi tre trimestri del 2012, i prezzi delle abitazioni diminuiscono dell’1,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, sintesi di un aumento del 2,7% dei prezzi delle nuove e di una diminuzione del 3,7% dei prezzi di quelle esistenti. Il più forte ribasso dal 2011.

admin

x

Guarda anche

Nomisma: nessun segnale di ripresa per il bergamasco

Secondo Nomisma, nel corso del 2012 non sono emersi particolari segnali di ripresa all’interno del ...

Condividi con un amico