Home » Casa » Toscana: entro il 2015 rete impianti a biomasse per 70 megawatt

Toscana: entro il 2015 rete impianti a biomasse per 70 megawatt

Creare una filiera corta delle biomasse da legno toscane che permetteranno la nascita entro il 2015 di una rete di piccoli impianti da circa un megawatt di potenza che insieme potranno generare 70 megawatt di energia e dare lavoro a 700-1000 persone. Questo l’obiettivo di un protocollo d’intesa siglato dall’assessore toscano all’agricoltura Gianni Salvadori, insieme a rappresentanti degli enti locali, associazioni di categoria e sindacati.

Grazie all’intesa oltre cinquanta Comuni toscani hanno gia’ dato la propria disponibilita’ ad ospitare piccoli impianti nel proprio territorio. ”E’ un accordo – ha sottolineato Salvadori – per la nascita di una filiera corta per le biomasse legnose.

Oggi presentiamo anche un logo denominato ‘Sistema Green Economy Toscana’, che rappresenta un marchio di qualita’ per questa filiera e indica l’impegno dell’Ente a cooperare insieme agli altri attori per la promozione e valorizzazione della settore bosco-legno-energia, certificando un processo virtuoso fatto di qualita’ ambientale e responsabilita’ sociale”.

admin

x

Guarda anche

Pistoia, alla scoperta della Capitale della Cultura 2017

Alla scoperta di Pistoia. La città toscana è Capitale della Cultura 2017 e qui arte, ...

Condividi con un amico