Home » Casa » Finita la moratoria per le zone terremotate, l'Erario vuole tutto e subito

Finita la moratoria per le zone terremotate, l'Erario vuole tutto e subito

Finita l’emergenza terremoto e soprattutto la conseguente moratoria, arriva il salasso. Nel Modenese, bollette di luce, gas e acqua saranno rateizzate come stabilito dall’Autorità, ma l’Agenzia delle Entrate ha deciso che le rate dei debiti con l’Erario, sospese nell’ultimo semestre 2012, andranno saldate in un’unica soluzione. Centinaia di persone dovranno quindi pagare per evitare la riscossione forzosa.

Rapporti tra Agenzia delle Entrate e debitori che avevano rateizzato le loro pendenze. Secondo la Gazzetta di Modena, a giugno, come avvenuto per bollette e mutui, anche l’Agenzia delle Entrate comunica che le rate dei pagamenti saranno sospese dal 20 maggio fino al 31 dicembre.

Adesso che il periodo di sospensione è terminato arriva il fulmine a ciel sereno. “L’Agenzia – spiega l’avvocato tributarista Daniele Monari – ha chiesto il versamento in un’unica tranche delle rate sospese”. Si tratta di un’interpretazione di una circolare che andrà a creare pesanti ripercussioni a diverse persone, molte più di quelle che si immagini. Si tratta di gente che aveva scelto di rateizzare le proprie pendenze pregresse per regolarizzarsi”, aggiunge.

“Se a gennaio non si pagheranno gli arretrati il rateo verrà automaticamente sospeso e il debito verrà iscritto a ruolo, attivando di fatto gli enti di riscossione. Equitalia, invece, non ha tuttora disposizioni operative precise, ma chiedere a centinaia di contribuenti di far fronte a rate sospese è iniquo”, termina Monari.

admin

x

Guarda anche

Terremoto 7.2 tra Iran e Iraq. Si muovono quattro faglie

Forte terremoto al confine tra Iraq e Iran, ripreso anche in diretta (vedi QUI) con ...

Condividi con un amico