Home » Casa » Ecco le nuove figure professionali del settore creditizio

Ecco le nuove figure professionali del settore creditizio

La riforma che ha investito il settore creditizio è andata a modificare le specificità delle figure professionali dedicate all’intermediazione. La legislazione che ha modificato le figure professionali è tutta sintetizzata nel decreto legislativo del 19 settembre del 2012.

La novità che balza agli occhi è in l’eliminazione degli elenchi dei mediatori che erano gestiti dalla Banca d’italia. Adesso queste liste sono state sostituite da nuovi elenchi in cui si censiscono i professionisti del settore creditizio. E’ stato quindi istituito un Organismo degli agenti e dei mediatori.

Al contempo sono cambiate anche le regole che garantiscono l’accesso all’Organismo degli agenti e dei mediatori, che adesso, per essere chiamati tali, devono avere dei requisiti importanti quanto a preparazione e qualifica. Non si valuterà dunque l’onorabilità di un mediatore o la sua professionalità.

In campo ci saranno anche altre requisiti desunti dal superamento di un esame specifico che non sarà uguale per le due figure. In questo modo sia i mediatori creditizi, sia gli agenti assicurativi, saranno maggiormente efficienti e responsabili davanti ai dubbi dei mutuatari alle prese con istruttorie, polizze e premi vari.

admin

x

Guarda anche

Vola l’immobiliare spagnola (grazie agli italiani)

Negli anni peggiori della crisi, gli italiani hanno imparato a comprare casa all’estero. Un po’ ...

Condividi con un amico