Home » Casa » Aes e Confabitare, insieme per il risparmio energetico

Aes e Confabitare, insieme per il risparmio energetico

Aes (Azione energia solare) associazione che rappresenta la base della filiera italiana del fotovoltaico – produttori, installatori, studi tecnici e possessori di piccoli e medi impianti – ha firmato un protocollo di intesa con “Confabitare”, un’associazione di proprietari immobiliari con 50 sedi in Italia ed oltre 50.000 iscritti.

Nell’ambito di questo protocollo, gli aderenti ad Aes forniranno impianti fotovoltaici e soluzioni di risparmio energetico a condizioni favorevoli, concordate ed omogenee su tutto il territorio nazionale. L’obiettivo è di dare grande rilievo alla “italianità” del prodotto e alla fornitura di moduli “a km zero”,coinvolgendo tutte le aziende produttrici italiane interessate a partecipare al programma. E’ inoltre previsto il coinvolgimento capillare di installatori e studi tecnici per realizzare impianti di elevata qualità, innescando un circuito virtuoso che veda il lavoro ed il prodotto italiano quale elemento essenziale e fulcro della ripresa del mercato fotovoltaico.

«In questo periodo di grande difficoltà, in particolare per il settore fotovoltaici italiano, stiamo lavorando per procurare nuove opportunità, professionali e lavorative ai nostri iscritti, ritenendo infatti che l’attività di un’associazione, non debba limitarsi solo alla, pur lodevole, difesa dei diritti e degli interessi della categoria, ma possa anche spingersi a mettere a frutto la forza di aggregazione e la competenza professionale e commerciale di un numero elevato di aziende e di tecnici» hanno spiegato da Aes. L’associazione auspica che vi sia un’ampia collaborazione in modo da creare una rete capillare di fornitori, progettisti ed installatori, coordinati e formati con uno standard elevato ed omogeneo. «Sarà un grande lavoro che faremo insieme a tutti coloro che vorranno essere coinvolti, per combattere la crisi e per rilanciare un aspetto del fotovoltaico, quello dei piccoli impianti realizzati per soddisfare l’autoconsumo, che è sempre stato l’obiettivo primario di Aes».

fonte:greenreport

admin

x

Guarda anche

Il lucernario diventa “lampadario”. Ecco come

Luce in casa vuol dire risparmio energetico su tutti i fronti. Illuminazione, riscaldamento … quando avete ...

Condividi con un amico