Home » Casa » La bellezza di un box doccia

La bellezza di un box doccia

Il box doccia del terzo millennio si allontana dallo squallido stereotipo del pannello opaco che protegge dalla vista e si veste di un nuovo stile che lo fa entrare di diritto tra gli elementi di arredo di un certo livello. E non parliamo solo di prezzi (esistono box venduti anche a 500 euro l’uno) ma di design di qualità. Ecco come si trasforma la doccia di casa in un’oasi di benessere, tramite l’uso della tecnologia e dell’arte.

Dal box più semplice a quello sofisticato, la parola d’ordine oggi è stupire. Stupire per funzionalità, per bellezza, per semplicità che tuttavia non toglie nulla all’eleganza. A volte potrà somigliare a una vera parete fissa di cristallo, che riproduce la fusione tra tutti gli elementi del bagno pur continuando a delimitare lo spazio e la privacy, coprendo comunque alla vista altrui la persona che fa la doccia.
Altre volte il box si trova incassato in uno spazio tra due pilastri, sfruttando così al meglio la forma della stanza e chiudendo semplicemente quell’area con un’anta. Si può decidere di installare il box “ a filo pavimento” usando piatti doccia realizzati appositamente e che si mimetizzano, o si può scegliere tra tanti tipi di disegno, di prezzo e di decorazione interna, basta rivolgersi a un rivenditore di fiducia.

admin

x

Guarda anche

Idee per la casa: lo stendino-asciugatore

Qualcuno si sarà domandato, nel nome sacro dell’ambiente e della natura, perché sprecare ancora energia ...

Condividi con un amico