Home » Casa » Le pentole "ecologiche" progettate da un'artista catanese

Le pentole "ecologiche" progettate da un'artista catanese

Lei si chiama Stefania Vasquez, è di Catania anche se vive a Milano da tempo. Conduce uno stile di vita molto attento all’ambiente, agli sprechi e al cibo sano e naturale. Sarà questo che l’ha spinta a inserire nel suo lavoro il progetto di una batteria da cucina pensata apposta per mantenere la cura dell’ambiente anche in cucina. Si chiama “Progetto Terra.Cotto”, per l’azienda Sambonet.

Sono le “pentole di una volta”, in terracotta, con forme però moderne e originali. Una bellezza estetica che si sposa alla perfezione con la funzione principale per la quale sono state pensate: argille italiane, cotte col metodo antico, molto resistenti, completamente NON tossiche, garantiscono una cottura giusta, uniforme e soprattutto priva di grassi in eccesso. Questa è una garanzia per la nostra salute, ma anche per l’ambiente, in quanto sprechiamo, sporchiamo e inquiniamo molto meno. La distribuzione uniforme del calore, inoltre, permette di cuocere con meno spreco di gas e dunque con maggior risparmio.

Un altro progetto per pentole ecologiche viene dalla ditta Moneta, con “Finegres”, una batteria realizzata con rivestimento in ceramica trattata con elementi naturali e non inquinanti, solventi inclusi. Antiaderente, cottura uniforme, garantisce anche questa risparmio energetico e genuinità di quel che si cucina. Queste pentole nascono anche con un sistema di controllo della temperatura incorporato per poterla regolare in base alle esigenze e senza esagerare.

admin

x

Guarda anche

Come arredare la casa… del Grande Fratello

La “Casa del Grande Fratello” in realtà non esiste. Si tratta di un enorme capannone ...

Condividi con un amico