Home » Casa » Fitch prevede un futuro immobiliare nero, ma ad oggi vediamo la ripresa

Fitch prevede un futuro immobiliare nero, ma ad oggi vediamo la ripresa

Da qualche tempo cominciavamo a cullarci sugli allori. I dati parlavano di forte ripresa nel campo immobiliare, con le dovute differenze da zona a zona, certo, ma comunque con un movimento evidente in fase di aumento. A raffreddare -o a gelare- l’entusiasmo arriva oggi la previsione dell’agenzia di rating “Fitch” che, secondo quanto riportato da Libero Quotidiano del 25 febbraio, tutto questo bene non lo vede.

Il rapporto sul mercato del mattone pubblicato da “Fitch” infatti vede nero e dimezza le speranze sulla ripresa imminente. I dati parlerebbero di un ritorno della domanda che non riesce a risollevare i prezzi nonostante l’aumento delle vendite registrato nel 2014. E per il futuro le previsioni non sono migliori. Per l’anno 2016, l’agenzia suppone un calo totale dei prezzi immobiliari nel nostro Paese, fino al 20% in meno, in particolar modo per le regioni meridionali che vivranno un trend fortemente negativo.

Detto ciò, e tenendo conto certamente del parere di esperti economici, bisogna dire che nè “Fitch” nè altri possono sapere cosa succederà nei prossimi dodici mesi, ma possono saperlo meglio di tutti quelli che lavorano sul territorio a 360 gradi: gli agenti immobiliari. Ed è da loro che arrivano i segnali incoraggianti sulla ripresa del momento, che comunque deve far ben sperare, al di là delle previsioni perchè le previsioni possono essere ribaltate da un giorno all’altro. E l’ottimismo si stimola con l’incoraggiamento, non con la disillusione.

admin

x

Guarda anche

In Liguria e Trentino si costruisce col crowdfunding

Sapete cosa vuol dire “crowdfunding”? Letteralmente, “fondi dalla folla”, ovvero raccolta fondi. Nella smania esterofila ...

Condividi con un amico