Home » Casa » Stelle di Natale: decorazione domestica anche dopo le feste

Stelle di Natale: decorazione domestica anche dopo le feste

Le Stelle di Natale, con i loro splendidi fiori rossi ci hanno rallegrato casa per tutto il tempo delle Feste e ora ci fanno un po’ malinconia. Non solo perchè ci rammentano che Natale è passato ma anche perchè tendono a seccare e morire presto. Un doppio dispiacere che invece possiamo evitare, se facciamo attenzione. In fondo, queste piante possono continuare a decorare casa anche durante l’anno.

Ecco i consigli: primo, assicurarsi che la Stella di Natale sia di buona qualità, e questo potete farlo solo comprandola dal fiorista di fiducia o facendola controllare da un giardiniere. Secondo, evitate gli sbalzi di temperatura tra l’acquisto e la sistemazione in casa. Terzo, mettetela in un angolo fresco della casa, dove il sole arrivi poco o in maniera indiretta. La pianta odia il calore eccessivo direttamente sulle proprie foglie. Per nutrirla, datele poca acqua. Fermatevi subito se vedete che la pianta la espelle nel sottovaso, perché le Stelle “bevono” pochissimo e trattengono a lungo le sostanze nutritive.
Quando togliete il fiore alla Stella di Natale, dallo stelo reciso fuoriesce una linfa bianca. Dovete evitare che ne perda troppa. Immergete lo stelo in poca acqua tiepida e subito dopo in acqua fredda. Questo dovrebbe fermare la perdita e impedire alla pianta di seccarsi troppo rapidamente. Con la giusta cura, anche per il terriccio e per la potatura, questa bellissima decorazione natalizia vivente potrebbe abbellire la vostra casa anche durante tutto il resto dell’anno.

admin

x

Guarda anche

Ecco quali sono le piante più antiche del mondo

Dovremmo essere grati alle piante e alla natura per quello che hanno fatto e continuano ...

Condividi con un amico