Home » Casa » Una scrivania che diventa scaffale di stile

Una scrivania che diventa scaffale di stile

Come arredare casa e ottenere un mobile pratico in una sola mossa. Ci ha pensato il genio del designer Ron Gilad per la Molteni, azienda leader nella produzione di arredi per interni. L’idea era quella di creare una zona scrittoio utile, pratica, facile da usare ma allo stesso tempo bella da vedere, che non desse l’idea di disordine ma di concretezza.

Il risultato è la scrivania pensile “SEGRETO”. Da chiusa si presenta come uno scaffale da parete attrezzata, un piccolo mobile sospeso e attaccato alla parete con dei ganci sul quale si può disporre qualche vaso o dei soprammobili. Ma tirando giù lo sportellino obliquo si apre un angolo-ufficio concentrato in un’unica soluzione. Le misure sono 120x40x40 centimetri e mentre lo sportello diventa piano scrittura, all’interno si aprono scaffali e angolini dove è possibile sistemare libri, penne, block-notes e anche il computer.
Oltre allo spazio per i documenti, incorporate al mobiletto si trovano anche due prese elettriche per poter collegare dispositivi come computer o cellulare, più delle porte USB che permettono un facile accesso per il lavoro online. Adattabile a qualsiasi tipo di arredamento, va bene sia per le case ma anche per gli uffici o per qualsiasi altra necessità legata all’ambiente lavorativo: immaginatelo per esempio nel retrobottega di un negozio o anche dietro un bancone da bar e così via. Certamente non passa inosservato e certamente lascia il segno tanto che invoglia all’uso dell’angolo scrivania, un angolo forse oggi un po’ dimenticato.

admin

x

Guarda anche

Una “scenografia” dietro il nostro letto

Un tempo si usava il “capezzale”, una fascia di stoffa, di pelle (per i più ...

Condividi con un amico