Home » Casa » La casa dalla doppia faccia in Australia

La casa dalla doppia faccia in Australia

In Australia l’antico è davvero … moderno. Le case più vecchie possono vantare appena 200 anni e molte sono in stile vittoriano. Case che andrebbero restaurate, non abbattute, ma che devono comunque essere in grado di soddisfare le esigenze di una popolazione moderna e pratica.

E così succede che gli architetti della Christopher Polly (vedi foto) hanno preso in cura una antica abitazione vittoriana di provincia e, senza quasi toccare l’esterno, rimasto stupendamente vecchio stile, hanno rivoluzionato dentro. La sorpresa coglie subito, quando si varca la soglia di questa casetta bianca pensando di trovarci gli arredi della nonna e invece si viene catapultati in un ambiente vivace e nuovissimo. Il salotto-stanza da pranzo occupa, per lungo, tutto il piano terra con due aperture di luce, una delle quali dà sul giardino. Le scale strette in legno bianco portano al primo piano che, da un lato (lato strada) è ancora coperto dalla facciata vittoriana mentre dal lato cortile è un cubo di acciaio e vetro, modernissimo e per nulla stonato nel contesto.
Per cui la zona notte è una serie di quadrati messi uno accanto all’altro con vetrate enormi a occupare la parete verso il giardino e dentro arredi sofisticati e moderni, accessori all’ultima moda, oggetti pratici immancabili nel XXI secolo. Il tutto senza guastare minimamente la bellezza antica dell’edificio che li ospita.

admin

x

Guarda anche

In Liguria e Trentino si costruisce col crowdfunding

Sapete cosa vuol dire “crowdfunding”? Letteralmente, “fondi dalla folla”, ovvero raccolta fondi. Nella smania esterofila ...

Condividi con un amico