Home » Casa » Una casa "very dark"

Una casa "very dark"

E poi ci sono loro, quelli che adorano il nero, quelli che… “il nero fa chic”, quelli “Emo” o nostalgici del Punk o semplicemente che amano gli accostamenti forti, tipo bianco e nero, appunto. Vediamo come viene fuori una casa in cui questo colore, considerato spesso triste e deprimente, invece predomina su tutto. Una casa “very dark”, molto scura, con arredi e accessori del colore della notte? Si può fare.

Si può avere in nero solo il bagno, che fa molto eleganza… oppure la cucina, che fa moderno. Ma se scegliete il nero per tutto, camera da letto inclusa, assicuratevi almeno di avere pareti bianchissime e accessori che diano un minimo di colore. Il nero avrà anche mille qualità, ma se domina da solo la vostra casa potrebbe sembrare un set dell’orrore o un cimitero. Sappiate, insomma, dosarlo bene. Le idee non mancano. “Lipla” (di Porro) è un letto matrimoniale che nasce nero e va completato con lenzuola e coperte nere, le cucine della Aran offrono il modello giapponese “Makio Hasuike” che è totalmente nero, con elettrodomestici color acciaio a spezzare la monotonia.

Anche gli accessori da cucina (posate, frullatore) si trovano in giro col colore nero, mentre per i divani potete provare il tessuto scozzese bianco e nero di Nya Nordiska. In salotto le librerie artistiche Bookworm (foto, insieme al divano) si trovano spesso in nero e la Artceram vi presenta i sanitari per bagno in nero (linea “Cow”) sebbene solo all’esterno, con interno vasca e interno bidet in bianco. Sexy il divano “Dark Lady” di Gufram (vedi foto) mentre per le sedie “Industry” di Saletti e il paravento in ricamo nero “Maison du Monde” dovreste avere dei gusti davvero speciali…diciamo, tipo “Famiglia Addams”?

admin

x

Guarda anche

Metti la casa su Facebook

Cosa fai se sei un architetto giovane, intelligente, vivace e pieno di idee strane e ...

Condividi con un amico