Home » Casa » Quando i libri diventano pareti …

Quando i libri diventano pareti …

Le case moderne sono sempre più “open space” oppure sempre più piccole. Le idee per creare delle divisioni di ambiente servono non solo per definire un bilocale o un monolocale ma anche, nei mega saloni o nelle zone giorno unificate, per dare una identità specifica a ogni spazio. Bandite le porte, disprezzati i paravento, oggi vanno molto di moda le librerie che -semmai non foste dei lettori accaniti- possono servire anche solo per contenere oggettini e decori vari sugli scaffali. Ma se volete delle belle idee per creare pareti con i vostri libri, eccone alcune.

Trasparenze, geometrie, e “paraventi”

Che siano trasparenti, bifacciali, tutte in legno o semplici strutture di ferro, le librerie possono allo stesso tempo arredare casa, farvi guadagnare spazi e dividere gli ambienti. Molto di stile una struttura a vista, in ferro o in acciaio dove gli scaffali pieni di libri o mezzi vuoti fanno da parete ariosa tra due stanze. Queste librerie possono avere forme diverse, anche molto artistiche, come la Plain progettata da Rota per l’azienda LEMA. In un monolocale, per esempio, la libreria costruita con lo stesso legno della cucina o della parete diventa un ottimo divisorio che delimita la zona letto, ben nascosta dai vostri discreti volumi (idea Ilse Crawford). CASSINA propone Veliero, una libreria trasparente in vetro da sistemare davanti al punto luce oppure a metà tra la finestra e l’ambiente. La sua forma a vela e il passaggio della luce appena ostacolato dai libri la rende un fantastico elemento di design. Librerie con ampi scaffali possono essere montate per lungo, a formare un corridoio che prima non c’era, come Planophore per VITRA. In alcuni casi la libreria diventa un elegante “paravento” che nasconde una zona della casa o della stanza che volete un po’ più privata. Ad esempio sistemata tra ingresso e “salotto” (vedi foto, Shelf X per B&B ITALIA). E ancora, librerie minimal, librerie che riprendono lo stile massiccio degli arredi classici, librerie in vetro e acciaio per adattarsi ad ambienti ultramoderni stile loft restaurato, e poi ci sono le vecchie care librerie chiuse, quelle con le ante che impediscono alla polvere di invadere i libri. Ante che spesso sono trasparenti per rendere i libri protagonisti della casa e non qualcosa da nascondere alla vista….

 

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Quello spazio in più ….

Un piccolo appartamento del centro di Milano diventa icona di stile, e basta poco. Saper ...

Condividi con un amico