Home » Casa » Come lavare le tende (senza stirarle e senza staccarle)

Come lavare le tende (senza stirarle e senza staccarle)

Quando si dovrebbero lavare le tende? Almeno ogni mese, secondo gli esperti. Chi lo fa ogni mese? Nessuno, forse. Noi donne -ma anche gli uomini- troviamo mille scuse per non farlo perché ammettiamolo lavare le tende è complicato e faticoso. In modo particolare stirarle una volta asciutte. Ecco perché rimandiamo. Ma intanto le tende accumulano forse più polvere dei tappeti stessi e vanno pulite… almeno tre volte l’anno se non prima!

Come si lavano

Una volta staccate le tende, sistematele per terra e passatevi sopra l’aspirapolvere a bassa velocità per togliere il grosso della polvere. Dopo di che, piegarle con molta cura e chiuderle nelle apposite “reti da bucato” che le terranno ferme in lavatrice. Infine fare il lavaggio (30°C, poco detersivo e che sia per capi delicati, possibilmente senza o con poca centrifuga). Una volta uscite dalla lavatrice stendetele immediatamente in modo che il peso del tessuto umido distenda automaticamente la tenda e una volta asciutta non avrà bisogno di stiratura.

E se non vogliamo staccarle?

Se la tenda è complessa o pesante o solo troppo alta, per pulirla potete fornirvi di lavaggi a vapore. Ne esistono diversi sul mercato, molto comodi da usare. Si fa bollire l’acqua all’interno del serbatoio della macchina e poi si aziona il getto di vapore. In questo modo, soltanto salendo su una scala, potrete ripulire le tende (ancora appese e ben chiuse) da polvere, insetti e residui accumulati nei mesi ottenendo una pulizia decente senza far la fatica della lavatrice. Fermo restando che per una pulizia a fondo le tende vanno sempre e comunque staccate e lavate come si deve.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Una casa con vista Manhattan

Si chiama Sky House perché sembra di toccare il cielo con un dito. Anzi, con tutte e ...

Condividi con un amico