Home » Casa » L’arte di decorare i vasi delle piante

L’arte di decorare i vasi delle piante

Che siano dentro casa, in veranda o in giardino, anche i vasi delle piante possono diventare parte del nostro arredamento. Basta un tocco di fantasia e di genialità da parte del loro padrone e pochi consigli artistici, facili e simpatici. Bisogna -però- che siano vasi di terracotta perché la decorazione venga bene, anche se qualche trucco si può riservare pure ai vasi di plastica.

Stencil, pennelli o adesivi

Per i vasi di terracotta, intervenite innanzi tutto strofinandoli con la carta vetrata e poi spolverandoli per togliere i residui. Quindi, con l’aiuto di stencil, fissate questi ultimi al vaso con del nastro adesivo e preparate i colori acrilici a parte. Noi vi consigliamo un bel bianco che spicca, ma anche un arancione o un rosso vivace. Immergete la spugnetta nel colore, scaricatelo un po’ su un cartoncino e con il rimanente tamponate lo stencil. Una volta asciutto, togliete lo scotch e l’adesivo e rifinite il disegno con un pennello piccolo intinto in un colore scuro (nero o marrone), che passerete sui contorni. Per decorare i vasi di plastica utilizzate dei colori indelebili “per lucido”, creando a mano libera tutte le forme che volete. Oppure ricorrete agli adesivi, come quelli che si usano per decorare le pareti ma più piccoli, facendovi consigliare in un qualsiasi negozio di Belle Arti. L’adesivo potrà essere poi “completato” con qualche spennellata di colore ad olio o di vernice per dargli tinte diverse o decorazioni più variegate. 

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Decorazioni “da viaggio” per la camera da letto

A volte riempiamo le nostre stanze da letto di ricordi presi qua e là durante ...

Condividi con un amico