Home » Casa » Quello spazio in più ….

Quello spazio in più ….

Un piccolo appartamento del centro di Milano diventa icona di stile, e basta poco. Saper dare lo spazio e la luce giusti, scegliere i mobili con i toni più adatti e rendere tutto nuovo, come se fosse un’idea di qualche star del cinema. Mentre potrebbe essere benissimo casa vostra. La casa è piccola, meno di 100mq, ha un open space come zona giorno e qui si crea la magia più grande.

Quel soppalco in più …

Da appartamento di due stanze con soffitti altissimi, si è trasformato in un ambiente di tre stanze, sfruttando al massimo l’ampiezza del tetto, con la creazione di un soppalco sopra la porta d’ingresso. L’open space del primo ambiente si apre subito davanti all’ingresso e comprende, separate da una mezza parete, un salottino con parete attrezzata (libreria e TV) e un angolo cucina con tutti gli accessori. Bagno e camera da letto sorgono subito dietro l’open space. Sul soppalco invece è stato ricavato uno studio per il lavoro o la lettura.

Luce ovunque

Le luce è data dalle finestre ampie e dal lucernario sul soffitto, ma viene moltiplicata dalle tende bianche e dalle pareti anch’esse candide che la diffondono in tutti gli angoli intorno. Anche la cucina è arredata con colori chiarissimi e metallici, che riflettono la luce. A far da contrasto a tanto biancore, i mobili “design industriale” che arredano il salottino, con divani in pelle scura e libreria su scaffalatura metallica. Metallica anche la scala che porta al soppalco, il cui pavimento in parte è realizzato con una rete di acciaio che lascia passare la luce anche al piano di sotto. Unica diversità, la camera da letto padronale che è arredata con pezzi etnici ed esotici, senza un ordine preciso se non quello del viaggiatore che ha voluto renderla unica. (foto: Cosedicasa)

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Una villetta in due: pro e contro della “bifamiliare”

Gli inglesi ne hanno fatto un culto. Uno stile diffuso e intoccabile. La villetta “bifamiliare” ...

Condividi con un amico