Home » Casa » Specchio. Arredare con i “selfie”

Specchio. Arredare con i “selfie”

Il XXI secolo sarà forse ricordato come il secolo più egocentrico in assoluto. Il culto del sé, l’io prima del noi, l’indifferenza ai bisogni degli altri si riassume in una unica moda: il SELFIE. La parola è una contrazione di “self portrait” (autoritratto) ed è la foto che ci si scatta col cellulare, anche a livelli maniacali, e che ormai invade il nostro mondo anche al di fuori dei social media. Anche in casa.

Lo specchio, principe di casa

Lo specchio diventa elemento centrale dell’arredamento, e anzi per alcune aziende diventa anche elemento unico! Armadi a specchio, porte a specchio, specchi a parete, vetri oscuranti che diventano specchio … la casa è un riflesso continuo del sé. Un’idea che ha ripreso il fotografo di design Stefan Giftthaler, creando un servizio sugli interni più alla moda grazie al supporto di un mega specchio “Hovet” di Ikea. Lo specchio che amplia le stanze piccole, allunga le scale, raddoppia le porte e i tavoli da pranzo, diventa un elemento gradevole nell’arredamento e niente affatto disturbante. Le librerie in alluminio e pannelli lucidi, conservano il nostro sapere e riflettono il nostro essere…! In tutto questo, il vantaggio che se ne ricava forse è la luce. Luminosità che si moltiplica, grazie proprio agli specchi, da un ambiente all’altro. Ormai anche nel bagno la presenza degli specchi esce dal vano lavandino e invade la nostra intimità, diventando un pannello del box doccia o una fila di piastrelle che gira intorno alla stanza senza pietà, a ricordarci che “siamo”. Continuamente.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

I colori del 2018 per la camera da letto

L’importanza della stanza da letto è strettamente personale. E’ il posto segreto in cui esprimere ...

Condividi con un amico