Home » Casa » L’importanza della doccia e di come sceglierla

L’importanza della doccia e di come sceglierla

In molti le preferiscono la vasca da bagno, ma attenzione perché la doccia è altrettanto importante. Non ci permette di rilassarci, è vero, sa più di un lavaggio sbrigativo e “freddo” ma dipende tutto da come valutate i vantaggi e gli svantaggi. I vantaggi della doccia, rispetto alla vasca, sono tanti: non rischiamo di scivolare scavalcando, non rischiamo di addormentarci dentro, non rischiamo di far tardi al lavoro e, volendo, ci si sta anche meglio in due! E poi chi lo ha detto che una doccia non fa arredamento, non fa bellezza?

I box doccia di Leroy Merlin

Leroy Merlin ha proprio annullato questo tabù, e offre non soltanto soluzioni per la doccia moderna ma anche suggerimenti per renderla più bella. Tre idee su tutte: i nuovissimi box con porta pieghevole (avete presente le cabine telefoniche americane, con la porta che si piega su se stessa?) come il modello NAMARA (foto) che ben si adattano agli spazi piccoli e alle mansarde; il box doccia senza porta (WALK IN), con i vetri sui due lati maggiori e uno spazio piccolo laterale da cui entrare e che si richiude facilmente anche appendendovi sopra l’asciugamano; la doccia tradizionale NAMARA, con porta del box fornita di maniglia per aprire e chiudere meglio e in sicurezza. Ma se il vostro ambiente è proprio stretto e dovete guadagnare spazio anche all’interno del box doccia, la soluzione migliore è il box con porta scorrevole. Proprio così, si può fare anche con una doccia! La porta, naturalmente di vetro, del box REMIX 2 è agganciata a un meccanismo di doppie rotelline così da rendere l’apertura scorrevole e immediata ma anche da consentire, un domani, un eventuale smontaggio del pannello di vetro per cambiarne il posto o per spostarlo in un altro angolo del bagno. Quanto agli arredi e le decorazioni, di solito è preferibile la piastrellatura disponibile in diverse forme e colori, ma nelle docce di classe vanno bene anche le coperture di marmo, o di cemento grezzo, oppure ancora le coperture in legno impermeabilizzato, come se si fosse in una bellissima sauna scandinava. A seconda delle necessità e dei colori del vostro bagno, le soluzioni come vedete non mancano proprio!

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Metti la casa su Facebook

Cosa fai se sei un architetto giovane, intelligente, vivace e pieno di idee strane e ...

Condividi con un amico