Home » Casa » Torna di moda il paravento. Con stile

Torna di moda il paravento. Con stile

In passato erano necessari, perché si viveva tutti insieme nello stesso stanzone e bisognava dividere gli spazi di tutti … anche della cucina e del salotto … da quelli del riposo notturno. Poi divenne lentamente un oggetto di arredo tipicamente femminile, quel “vedo non vedo” dietro cui le signore si spogliavano nella stanza matrimoniale. Oggi il “paravento”, meglio conosciuto come “separé”, torna prepotentemente di moda. E lo fa con stile!

Come si usa oggi il paravento

Oggi, infatti, non serve più per nascondere “le vergogne” di casa e del corpo, quindi può essere usato con libertà, per “giocare” con l’arredamento della stanza. Alcuni lo usano ancora per motivi pratici, ad esempio nei monolocali o nelle mansarde ad ambiente unico. Ma anche qui … entrando in gioco il design, diventa oggetto cult! Il separé in salotto può servire, oltre che ad abbellire la stanza, a separare angolo pranzo da angolo conversazione, o angolo lettura dal resto. In camera da letto può servire ancora come grazioso protettore dell’intimità, ma più per divertirsi col partner che per pudore vero. In cucina diventa parte dei mobili senza alcun problema.

Un oggetto di stile per la casa

Spesso leggeri, con telaio in legno e copertura in carta di riso, a volte in tela o in finto vetro, i separé moderni richiamano molto spesso l’arte orientale perché è innegabile che la cultura del paravento viene esaltata in quei Paesi. Ma si può avere un separé di ferro battuto per il bagno, un separé di legno scolpito (foto), altri tipi di separé possono essere decorati con panneggi di lino, in vetro colorato, in plastica decorata … Le fantasie e le idee non mancano. Forse il problema resta ancora quello dei prezzi, fin troppo alti, ma se si è anche abili con le mani un paravento di stile possiamo costruircelo da noi.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Metti la casa su Facebook

Cosa fai se sei un architetto giovane, intelligente, vivace e pieno di idee strane e ...

Condividi con un amico