Home » Casa » Il soppalco che allarga casa

Il soppalco che allarga casa

Lo abbiamo visto più volte, un soppalco ben fatto è la soluzione che può dare nuovo spazio e nuova vita a un appartamento piccolo. Succede anche con le case più antiche, anzi a maggior ragione con queste dato che hanno soffitti altissimi da cui si possono ricavare rialzi anche molto comodi, in cui non occorre stare piegati. A Torino, questo è stato fatto da “Studioata” in un appartamento del XIX secolo in via Cernaia.

Il moderno non tocca l’antico

Qui, data la struttura antica e soprattutto la bellezza degli affreschi sul soffitto, bisognava trasformare la casa, aggiungere spazi senza cancellare quelle straordinarie tracce di passato. E così il soppalco diventa una piattaforma ultramoderna che però non stona con gli affreschi ottocenteschi. La sua presenza divide la stanza in due settori, per cui quello che sta sotto può anche ospitare mobili moderni, dato che il soppalco nasconde il soffitto vintage. E mentre sotto vi potete sbizzarrire, sopra il soppalco intanto si sviluppa un mondo parallelo, moderno quanto basta per le vostre esigenze ma non brutto e perfettamente adattabile agli stucchi e ai colori di un tempo.

Sul soppalco un angolo studio

Al piano terra convivono salotto, camera da letto, bagno e cucina, tutti rigorosamente moderni, semplici nelle linee, dominati da bianco, grigio e blu vivace. In alto, sul soppalco è stato ricavato un angolo studio con decorazioni che richiamano il soffitto, poltrone moderne ma rivestite di velluto scuro così da dare un tocco di antico Anche qui dominano i bianchi, insieme a leggeri ocra e gialli, mentre la luce che arriva bene dalle finestre sottostanti, rende vivibile ogni angolo.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Una villetta in due: pro e contro della “bifamiliare”

Gli inglesi ne hanno fatto un culto. Uno stile diffuso e intoccabile. La villetta “bifamiliare” ...

Condividi con un amico