Home » Casa » NASA, piante per combattere inquinamento in casa

NASA, piante per combattere inquinamento in casa

Direttamente dalla NASA alcuni consigli per combattere l’inquinamento in casa. In uno studio l’agenzia ha elencato tutte le piante che possono catturare gli agenti chimici dannosi dall’atmosfera di case, uffici e appartamenti.

Benzene, xilene, ammoniaca sono infatti alcuni degli agenti chimici dannosi per la salute dell’uomo che si possono trovare nell’aria di case e appartamenti a causa del proliferare di vernici, plastiche, solventi, colle e detergenti.

Gli esperti della NASA consigliano dunque di tenere in casa o in ufficio almeno una pianta ogni 30 metri quadri circa scegliendo tra gli esemplari dell’elenco che comprende tra gli altri la Felce di Boston in grado di catturare molecole di formaldeide e di xylene libere nell’aria, l’Edera in grado di contrastare formaldeide, tricloroetilene, xylene e benzene e ancora Fico Beniamino, Gerbera e Crisantemo, quest’ultimo unica pianta insieme allo “Spatifillo” ad essere in grado di catturare tutti e cinque gli agenti chimici presi in considerazione.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico