Home » Casa » Morbidi arredi in grigio

Morbidi arredi in grigio

Che avrà mai di bello il colore grigio? Nulla, per la maggior parte di noi. Forse perché non ne vediamo le potenzialità. Eppure il grigio ci lascia libertà di azione e fantasia più di ogni altro colore … possiamo adattarvi sopra qualsiasi tinta, possiamo giocarci con la luce e con gli specchi. Dona respiro all’ambiente senza essere banale. Lo sanno bene gli architetti come la milanese Marta Giardini che l’ha adottato per la sua casa in centro.

Il grigio scatena la fantasia

A due passi dalla stazione, in un palazzotto anni Venti elegante e austero, il piccolo appartamento in cui l’architetto Giardini è venuta ad abitare ha assunto man mano le caratteristiche della proprietaria e del suo gusto, oltre che della competenza, nell’arredo e nel restauro. L’ambiente non è stato stravolto, sono stati solo cambiati alcuni pavimenti mentre negli altri è rimasto il parquet originale. La vernice ecologica grigia, usata per uniformare tutte le pareti si sposa perfettamente con alcune rifiniture in cemento e il tutto viene vivacizzato con la fantasia dei mobili e degli accessori, che -questi sì!- possono spaziare dal rosso vivo, al giallo brillante, al bianco, al nero, al blu carico eccetera.

Un colore moderno

Contrasti e geometrie sono ovunque, grazie alla mente creativa della padrona di casa che si è scatenata. E anche questo è un vantaggio del grigio, che dona alla casa anche un aspetto moderno, sposandosi bene con l’acciaio e il metallo di alcune parti della mobilia. E allora un armadietto metallico da spogliatoio, nel salotto, non stona più e diventa anzi un elemento inscindibile dal resto. E il futon che sostituisce il letto nella stanza degli ospiti, diventando all’occorrenza anche un originale divano cilindrico, si presta al gioco delle geometrie “povere” che con il grigio, ancora una volta, sta alla grande. (foto: Marco Bertolini)

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Una villetta in due: pro e contro della “bifamiliare”

Gli inglesi ne hanno fatto un culto. Uno stile diffuso e intoccabile. La villetta “bifamiliare” ...

Condividi con un amico